3D-TOKEN ICO – L’ESPANSIONE DELLA RETE DEI ROBOT DI STAMPA 3D È INIZIATA

Torino / Londra – 29 gennaio 2018 – Mentre l’ICO 3D-Token è ancora in corso, l’espansione della rete di robot di stampa 3D del progetto è già iniziata.


Simone Paschetto, responsabile della rete di robot di stampa 3D di Politronica, la società che opera sul retro di ICO 3D-Token:

In questo momento sono davvero molto eccitato; i nostri progetti stanno riscuotendo un grande successo e la nostra campagna di sviluppo internazionale della rete dei robot è ufficialmente iniziata. Abbiamo già ricevuto numerose richieste da parte di nuovi candidati per diventare membri della rete, da Stati Uniti, Canada, Irlanda, Portogallo, Ungheria, paesi baltici, Islanda e Malta, che stanno dimostrando un grande interesse per il progetto. 3D-Token ICO è un grande acceleratore del progetto che abbiamo lanciato due anni fa, che riguarda la creazione di una rete di migliaia di stampanti 3D gestite da un software basato su blockchain in grado di creare Factory 4.0 just-in-time e decentralizzato , interrompendo gli standard del settore per costo del prodotto e time-to-market.

Politronica, che è stata acquisita nel 2017 da Etroninvest Ltd., Londra, conta su una storia di ricerca hi-tech di nove anni. La Società è stata scorporata dalla rinomata Università Tecnica Italiana “Politecnico di Torino”.

L’ ICO 3D-Token è stato lanciato il 18 dicembre 2017 e si concluderà l’11 febbraio 2018. Il soft cap di 1 milione di dollari è stato raggiunto in soli dieci giorni.

Simone ha ulteriormente commentato:

Per sviluppare il proprio business e, secondo il whitepaper ICO 3D-Token, Politronica sta iniziando ora l’espansione della propria rete di robot di stampa 3D cercando candidati hub in tutto il mondo. Offriamo tre robot di stampa 3D a ciascun nuovo hub, come da contratto di prestito gratuito, richiedendo all’affiliato di lavorare per la rete e prendere parte alla rivoluzione produttiva just-in-time, come potete vedere nel seguente video.

Politronica fornirà all’affiliato il materiale bioplastico necessario per i progetti di produzione e coprirà le spese logistiche, concedendo all’affiliato una commissione di $ 2 per ogni ora di stampa eseguita (le ore di stampa saranno pagate in Ether, https: // www. 3d-token.com/ ).

I membri della rete saranno dotati di tre robot di stampa 3D di Politronica QUBIT3D (un robot di stampa 3D FDM sviluppato con tecnologia proprietaria) progettato per un uso industriale intensivo, con un’area di stampa di 300-400-240 mm, uno dei più grandi attualmente sul mercato, scheda Arduino originale, estrusione diretta che garantisce maggiore precisione e la possibilità di utilizzare materiali diversi.

Dopo un test di successo, iniziata nel 2016 nel nord Italia, con 50 centri e 100 3D Robot di stampa installati, Politronica sta ora cercando di espandere la rete e integrarlo in un software blockchain gestiti al fine di crescere fino a 3000 di stampa 3D Robots in 1000 nuovi Hub di rete per raggiungere la quantità di 22 milioni di ore di Robot Workforce in grado di trasformare 300 tonnellate di materiale bioplastico all’anno.

A seguito del cambiamento del modello economico globale dalla messa a just-in-time, l’obiettivo di Politronica è quello di impostare la fabbrica decentrata “Glocal” 4.0 creazione di un nuovo concetto di produzione digitale in grado di eseguire all’interno della cornice delle nuove sfide economiche.

Se desideri partecipare a questa rivoluzione pacifica, dai un contributo per ottenere il tuo 3DT e far parte della tecnologia di produzione just-in-time che sta cambiando il paradigma!

UNISCITI AL PROGETTO su https://www.3d-token.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *